A Palazzo Reale “Trame Mediterranee”




Il Palazzo Reale (Piazza Indipendenza) ospita la mostra “Trame Mediterranee” ispirata all’arte ed alla cultura dei popoli del Mediterraneo e realizzata in collaborazione con la Fondazione Orestiadi di Gibellina.

Sono esposte da opere d’arte contemporanea, terracotte, gioielli, costumi e tessuti della tradizione ebraica. La rassegna trae infatti ispirazione dalle idee di Ludovico Corrao, il celebre sindaco di Gibellina che ne ideò la ricostruzione dopo il terremoto del 1968 ed è una sintesi dell’attività creativa dei tanti artisti che hanno collaborato negli anni con la Fondazione, realizzando laboratori sperimentali e percorsi espositivi. Le creazioni di questi autori sono state portate in numerose capitali del Mediterraneo proprio dalla Fondazione Orestiadi.

Questo patrimonio si è rinnovato grazie a continue migrazioni, scambi economici e al fiorire di scuole di pensiero e di comunità di artisti, architetti e artigiani. Ed è su questo patrimonio che si concentra il messaggio della mostra: da esso l’Europa può attingere per riprendere il suo cammino in un rinnovato patto di amicizia, solidarietàe scambio tra i Popoli.
Il percorso mira infatti a reinterpretare lo spirito delle terre meridionali del mondo, per riscoprire nelle “trame mediterranee” gli influssi di tre continenti e delle tre grandi culture viventi dell’ebraismo, del cristianesimo e dell’islam.

Orari: visitabile da lunedì a sabato dalle ore 8.15 alle ore 17.40 e domenica e festivi dalle ore 8.15 alle 13.00.

Costo del biglietto €. 5,00

Per sapere di più vai al link della Fondazione Federico II cliccando qui o leggi maggior info su questo articolo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

X